La stazione di Pinzano

La stazione di Pinzano

Viene inaugurata nel 1912, con l’apertura della linea ferroviaria Casarsa-Pinzano (già nel 1967 il traffico passeggeri viene interrotto e nel 1987 termina anche il trasporto merci).

Nel 1914 viene completato il tratto Pinzano-Gemona del Friuli e, nel 1930, viene inaugurata la linea Pinzano-Sacile (per maggiori informazioni sulla ferrovia pedemontana).

La stazione di Pinzano, per la sua posizione strategica, ha avuto un ruolo importante nei conflitti mondiali. Purtroppo, di qui sono passati anche i treni che trasportavano i profughi friulani nel 1917 e i prigionieri di guerra in Germania e in Polonia.

Oggi, dal piazzale della stazione si può partire a piedi per l’Anello di Pinzano o si può prendere la ciclovia FVG3 in bicicletta.

Scopri le altre meraviglie

Stretta di Pinzano
Pinzano al Tagliamento

La Stretta di Pinzano

All’indiscussa bellezza del paesaggio, la Stretta di Pinzano unisce caratteri di interesse scientifico di respiro nazionale. Per questo è annoverata tra i geositi della Regione Friuli Venezia Giulia

Maggiori informazioni