Monumenti ai Caduti

Monumenti ai Caduti

A Malnisio il Monumento ai caduti con la solenne statua rappresentante l’Italia viene inaugurato il 4 novembre 1925 nella piazza antistante la chiesa, ma poi è ultimato solo nel 1933. Per fare spazio a quest’opera viene spostata la fontana del paese. Il Monumento di San Leonardo, realizzato nel 1925 grazie alla raccolta fondi degli emigranti, è opera dello scultore veneto Vittorio Celotti e rappresenta la Vittoria nell’atto di sostenere il corpo di un soldato senza vita, sacrificio alla Patria.

A Montereale, un Asilo Monumento viene inaugurato nel 1926 per commemorare i caduti della Grande Guerra, realizzando anche un’opera utile alla collettività. A Grizzo una simile struttura è progettata a inizio degli anni Trenta e viene ampliata negli anni successivi.

Scopri le altre meraviglie

Menocchio Aldo Colonnello
Montereale Valcellina

Il Menocchio, mugnaio eretico

Il mulino preso in affitto da Domenico Scandella detto Menocchio a fine Cinquecento si trova sulla riva destra del Cellina, poco più in basso rispetto alla Chiesa di Santa Maria, oggi di San Rocco.

Maggiori informazioni